carabinieri

Il ragazzo ha puntato la pistola contro i carabinieri ma dopo un inseguimento i militari lo hanno fermato

Incredibile quello che è accaduto ad Acerra poche ore fa dove un 29enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per tentato omicidio aggravato dai Carabinieri della sezione radiomobile di Castello di Cisterna e quelli della tenenza di Casalnuovo.

Nel pomeriggio alcuni cittadini avevano segnalato un uomo armato che camminava in strada mostrandosi particolarmente agitato. I militari sono intervenuti prontamente in via Grazia Deledda, nei pressi di una scuola, quando improvvisamente il 29enne è spuntato da un vicolo ed ha puntato la pistola contro i carabinieri esplodendo quattro colpi di pistola.

Per fortuna nessun ferito, i militari quindi hanno iniziato ad inseguirlo a piedi e l’uomo puntando ancora i militari, L.T. , ha esploso altri tre colpi di pistola durante la fuga ma poi, poco prima di essere fermato, ha lanciato via l’arma. Addosso portava una pistola a salve, sul marciapiede la pistola utilizzata per sparare i carabinieri con in canna l’ultimo colpo. Dopo una viva resistenza il 29enne è stato ammanettato e sarà trasportato in carcere.

www.impresaitaliana.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Segnala a Zazoom - Blog Directory
informazione.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: